Clinciatura

 

Graffatura - Clinciatura

Per esigenze specifiche, in particolare nei settori dei mobili e serrande industriali, con l'utilizzo dei materiali in acciaio Zincato, preverniciato o plastificato è consigliato ricorrere alla tecnica della graffatura o clinciatura. Entrambe consentono di ottenere un profilo chiuso senza ricorrere alla saldatura, allo scopo di salvaguardarne il rivestimento nella zona di giunzione.

La Graffatura è una sorte di unione dei lembi a mezzo di doppia piega rigirata su se stessa, schiacciata a secco e affrancate con microincisioni a grano o a lisca di pesce in modo da creare maggior coesione tra i lembi del nastro.

La Clinciatura invece consiste nell'unione dei lembi del nastro, perfettamente adiacenti, con l'ausilio di una speciale apparecchiatura che comprime e imbutisce un lembo sull'altro, allargando il primo all'interno del secondo, ad una pressione desiderata proporzionale allo spessore del nastro stesso, con frequenza definita dall'esigenza di tenuta variabile.